La Bitcoin e il mercato dei prodotti criptati hanno registrato diversi alti e bassi nelle loro fortune negli ultimi mesi. Tuttavia, nonostante il fatto che la più grande moneta criptata del mondo sia scesa sotto i 10.000 dollari, e che al momento della stampa stesse lottando per consolidarsi proprio al di sopra di quel livello, è lecito affermare che il Bitcoin è rimasto abbastanza stabile dal punto di vista dei prezzi. Date le immense aspettative legate al Bitcoin, soprattutto alla luce delle turbolenze in cui versa la maggior parte delle economie mondiali, i rendimenti annuali di BTC, pari al 43,19 per cento, lo mantengono in buona posizione.

Ma cosa riserva il futuro alla moneta del re e come si giocheranno i fattori macroeconomici nel 2021 per Bitcoin e il mercato dei cripto-mercati? Durante un recente episodio del podcast di Blockcrunch, Seth Ginns, responsabile della strategia liquida di CoinFund, ha elaborato il dimezzamento della Bitcoin nel 2020 e la sua efficiente ipotesi di mercato e cosa questo potrebbe significare a sua volta per le sue aspirazioni di prezzo nel corso del prossimo anno.

Evidenziando il futuro della Bitcoin in termini di azione sui prezzi, Ginns ha osservato,

„Se avete un obiettivo di prezzo per la fine dell’anno 2020, che si basa sulla nuova emissione di forniture dimezzate della Bitcoin, la domanda chiave per il prezzo che la Bitcoin dovrebbe scambiare all’inizio dell’anno [2021] è quale sia il vostro tasso di sconto e penso che quello che succede con la Bitcoin è che il tasso di sconto è davvero alto“.

I tassi di sconto sono i tassi ai quali si attualizzano i flussi di cassa futuri o il valore dell’utilità al suo valore attuale, un concetto che è stato importante quando si è trattato di capire quanto sia importante un bene digitale e quali siano le sue prospettive future. Ginns ha osservato che quando si tratta di Bitcoin, il tasso di sconto è piuttosto alto, quasi al cento per cento. Ha aggiunto,

„Penso che ci siano modi per guardare alla Bitcoin, e vedere il dimezzamento come un catalizzatore, pur vedendo che è abbastanza coerente con l’ipotesi di mercato efficiente“.

È interessante notare che un recente rapporto di Ecoinometrics aveva elaborato un sentimento simile per Bitcoin nel lungo periodo. Alla luce della crisi dell’offerta, la traiettoria di crescita del Bitcoin, secondo molti, è piuttosto promettente, con i recenti cali dei prezzi che hanno funto da opportunità di acquisto per molti investitori.

Infine, dato che la crescente incertezza del mercato non ha turbato la Bitcoin tanto quanto le altre attività finanziarie tradizionali, Ginn ha concluso che il futuro sarà molto promettente per la Bitcoin e per il mercato dei cripto-assets.

„Penso che la mia scommessa sarebbe: lo vedrete molto di più in crypto che in azioni a causa della natura globale open-source di ciò che stiamo facendo qui“.